[VIDEO] La zampa tranciata dal treno. Salvato cucciolo a Castelvetrano

6 giugno 2014 di Egidio Morici

 

 

 

Immagine anteprima YouTube

 

 

Di Egidio Morici – Nonostante tutto, è stato fortunato.

Non soltanto perché poteva essere travolto irrimediabilmente dal treno, ma anche perché sono riusciti a recuperarlo prima che la cancrena potesse ucciderlo.

E’ un meticcio nero di circa quattro mesi, segnalato al Comune di Castelvetrano da Giuseppe Roma, che passa tutti i giorni da quel passaggio a livello e che una mattina l’ha visto girare in condizioni davvero pietose.

Ma il cane, dopo l’intervento del canile e quello dell’Enpa locale, era riuscito ad allontanarsi e sparire.

 

Roma però è anche un veterinario che, avendo visto le condizioni critiche dell’animale, è tornato a cercarlo l’indomani, aiutato dalla delegata Enpa Elena Martorana.

L’hanno trovato, impaurito, dentro un vecchio casello ferroviario abbandonato e lo hanno portato in clinica.

Il veterinario ci ha spiegato che il rischio di dissanguamento è stato scongiurato a causa del fatto che il probabile schiacciamento ha richiuso i vasi sanguigni. Adesso il cane è fuori pericolo e sotto controllo, dopo che il dottor Roma ha proceduto ad amputare quel che rimaneva della zampa posteriore ed un pezzo di coda, intervenendo con dei fili d’acciaio per far fronte anche alla rottura della mandibola.

Insomma un quadro perfettamente compatibile con l’incidente col treno.

Sono spiacevoli episodi che si potrebbero evitare se non ci fossero gli abbandoni e le mancate sterilizzazioni.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.