Quattro cuccioli schiacciati dal treno, animalisti ne salvano nove

3 agosto 2014 di Egidio Morici

 


Cuccioli tra i binari
 

Volontarie animaliste di Enpa e Oipa salvano 9 cuccioli, lungo la linea ferrata di via Tagliata a Castelvetrano. “I cuccioli erano 13 – dice la delegata provinciale dell’Oipa, Anna Calderonepurtroppo non siamo riuscite ad arrivare in tempo per 4 di loro, che sono stati schiacciati dal treno. Le femmine adulte, che poi hanno dato alla luce i piccoli, erano state segnalate già ad ottobre, quando però il canile era ancora chiuso per sequestro. Ci rincuora almeno il fatto di essere già riuscite a trovare una casa per la maggior parte di loro”.

Viste le difficoltà di accoglienza in canile, tre cittadini si sono offerti di tenere in stallo i cuccioli fino alla loro adozione – ha affermato Elena Martorana dell’Enpa – il rifugio sanitario del Comune si occuperà invece della loro vaccinazione e sterilizzazione”.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.