[VIDEO INTERVISTA] L’animale marino di Triscina: 12 metri e 10 mila Kg. Le spiegazioni del CNR

18 settembre 2014 di Egidio Morici

 

Immagine anteprima YouTube

Di Egidio Morici – Secondo Gaspare Buffa, ricercatore dell’Istituto per l’ambiente marino costiero del CNR sezione di Capo Granitola, dovrebbe essere  una balenottera il grosso animale marino rinvenuto a Triscina di Selinunte all’altezza della strada 115, a pochi metri dalla battigia. Lunga circa 12 metri e pesante più di 10 mila chili.

Quell’escrescenza tondeggiante che si vede nel servizio è lo stomaco, fuoriuscito in seguito ad uno squarcio. L’animale sarebbe morto una decina di giorni fa, giungendo a riva a causa dello scirocco.

 

Al momento è difficile dire se le ferite siano state prodotte dopo la morte oppure ne siano state la causa.

Grande curiosità della gente. Una signora in costume è entrata in acqua per vederla da vicino e farsi fare una foto, rischiando una spiacevole doccia nel caso in cui lo stomaco dell’animale fosse esploso proprio in quel momento.

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.