Trapani. In piazza contro l’aumento di “stipendio” dei consiglieri

24 novembre 2014 di Egidio Morici

Palazzo D'alì
 
A Trapani, i consiglieri comunali avrebbero aumentato l’importo del proprio gettone di presenza.

Ecco perché associazioni, movimenti locali e cittadini comuni domani scenderanno in piazza Vittorio Veneto per manifestare davanti Palazzo D’Alì, dalle ore 17,00.

Un aumento legittimo sul piano tecnico-giuridico – scrive il gruppo di cittadini in un comunicato stampa – ma inopportuno e,  socialmente, umanamente ed eticamente fuori luogo”.

 

Chiederanno di essere ricevuti dal presidente del consiglio comunale e dal sindaco Vito Damiano, che pare abbia già dato la sua disponibilità ad incontrare una delegazione, per consegnare un documento in cui si chiede la revoca della delibera che ha determinato l’aumento del gettone di presenza e si indicano tutti quei servizi ai cittadini che si potrebbero sostenere con il risparmio che ne deriverebbe.

Hanno fatto un provvedimento – aggiungono – in barba ai sacrifici che invece vengono richiesti alla cittadinanza.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.