50 anni di pittura. Le tele di Franco Cipolla a Castelvetrano

10 dicembre 2014 di Egidio Morici

 

 Mostra Cipolla

 
Si è svolta sabato 6 dicembre presso i locali del Collegio di Maria (sistema delle piazze) di Castelvetrano, l’inaugurazione della mostra antologica del pittore castelvetranese Franco Cipolla, che celebra così i suoi primi 50 anni di attività pittorica.

 

La mostra raccoglie in ordine cronologico, dal 1964 al 2014, una selezione di dipinti del pittore che, da autodidatta, ha sperimentato durante gli anni i vari stili delle avanguardie storiche, passando da influenze post-impressioniste, a suggestioni espressioniste fino ad esperienze divisioniste, pur rimanendo sempre nell’ambito di un figurativo dal sapore magico e conservando un proprio riconoscibile stile.

 

Quella di Cipolla è una pittura calda e mediterranea, una pittura che ritrae un piccolo mondo fatto di piccoli oggetti ordinari e malinconici. Paesaggi urbani e campestri tipici della Sicilia, che rivelano una poesia universale attraverso un uso sapiente del colore e una grande forza evocativa. Sarà possibile visitare la mostra fino al 18 dicembre.
 
Antonio Clemente

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.