Rifiuti. Francesco Bongiorno e Mario Ragusa: “Basta discariche! Ecco la nostra idea”

16 luglio 2015 di Egidio Morici

 

 

Immagine anteprima YouTube

Un sistema di smaltimento rifiuti che nel trentino funziona da circa 10 anni e in Svizzera da 30.

Il biogas viene prodotto in modo molto diverso rispetto all’estrazione dalla discarica. Soprattutto perché non è necessaria la discarica.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

  1. VITO MARINO scrive:

    io non capisco perchè ancora si cercano soluzioni alternative. Una pignola raccolta differenziata riesce ad assorbire la maggior parte dei rifiuti umani, addirittura l’umido assieme ai prodotti biodegradabili assicura l’organico necessario per l’agricoltura. Basta attuare questo sistema e non ci sarà inquinamento. Il problema rimane per quella piccola parte di rifiuti che non si possono riciclare, ma questi anche con il sistema delle discariche o della combustione per ricavare energia non possono creare problemi. La scomparsa civiltà contadina ci insegna ancora che i rifiuti sono fonte di ricchezza. A Castelvetrano in via Campobello, a toccare il baglio Di Stefano esisteva la discarica della città. Ogni anno una montagnetta di rifiuti più vecchia già decomposta veniva comprata dai contadini per le campagne. Evidentemete allora non esisteva la plastica e le bottiglie di vetro si compravano e nessuno si sognava di buttarle nell’immondezza, mentre “lu ferrui vecchiu” veniva venduto agli ambulanti e i barattoli di lamiera servivani come vasi di fiori.

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.