[VIDEO] Roma, rompere il silenzio sulla Trattativa Stato-mafia

18 novembre 2015 di Egidio Morici

 

Immagine anteprima YouTube

A Roma, per rompere il silenzio sulla trattativa Stato – mafia.

LEGGI il racconto su TP24.it

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

  1. DR. JOHN JR FORTE scrive:

    I CITTADINI NON LASCIANO SOLO PM. NINO DI MATTEO———-GRAZIE——————DR. JOHN JR FORTE———-

  2. Maria Antonietta Garofalo scrive:

    Complimenti per il servizio che hai reso a coloro che non sono stati presenti alla manifestazione,quantunque vicini,ciascuno a suo modo al dott. Di Matteo. Piccola riflessione a margine dell’intervista alla deputataTaverna: ma sapeva dov’era e di cosa si stesse parlando? ” Una giornata di silenzio” quando al contrario si era lì per ” Rompere il silenzio”…

  3. Fabio Grisafi scrive:

    OTTIMO SERVIZIO… complimenti!
    Questo è il giusto modo di fare informazione televisiva.
    Altro che “Radio in video” che è quella che ci propinano continuamente (lettura dei testi dei giornalisti coperti da immagini usate in modo solo illustrativo senza dare mai spazio alle immagini stesse che sono la vera “materia prima” della TV)…
    “E’ il mezzo che costituisce il messaggio”…(McLuhan)… ma in Italia il messaggio è occulto, e occultato… dai testi dei giornalisti “ventennio style”…roba da MINCULPOP! Ancora complimenti!

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.