La massoneria dona le tende ai migranti africani. Video intervista al Gran Maestro Bisi

10 ottobre 2016 di Egidio Morici

Immagine anteprima YouTube

 

Sono venti tende, con una capienza di quattro posti ed il simbolo massonico del Grande Oriente d’Italia stampato sopra. A donarle ai migranti stagionali africani del Campo “Ciao Ousmane” di Campobello di Mazara è il Gran Maestro Stefano Bisi che, con l’occasione del raduno, a Trapani dal 7 al 9 ottobre, delle logge massoniche di tutto il mondo intitolate a Giuseppe Garibaldi, passa anche dal monumento alle vittime della strage di Pizzolungo per una corona di fiori.

E proprio nella provincia crocevia della massoneria, a due passi dalla Castelvetrano delle sei logge e dei politici locali massoni di cui tanto si è parlato…  CONTINUA SU TP24.it

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Commenti

Copyright © 2014 Castelvetrano 500 firme. All rights reserved.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.